LE NOZZE DELL'ANNO. Sergio Ramos, matrimonio tra unicorni e divieti. Ecco perché Cristiano Ronaldo non ci sarà tra i 500 ospiti VIP - Nozze in Fiera 4-5-6 e 11-12-13 Ottobre 2019
16158
post-template-default,single,single-post,postid-16158,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive,elementor-default

LE NOZZE DELL’ANNO. Sergio Ramos, matrimonio tra unicorni e divieti. Ecco perché Cristiano Ronaldo non ci sarà tra i 500 ospiti VIP

LE NOZZE DELL’ANNO. Sergio Ramos, matrimonio tra unicorni e divieti. Ecco perché Cristiano Ronaldo non ci sarà tra i 500 ospiti VIP

Si sposerà oggi, sabato 15 giugno, il calciatore del Real Madrid Serio Ramos che ha impalmato, nella splendida cornice della cattedrale di Siviglia, la storica fidanzata Pilar Rubio. I due, bellissimi come si addice alle divinità del calcio e del jet set moderno, hanno preparato una festa esclusiva per 500 persone.

Se il mondo del calcio spagnolo e internazionale sarà ben rappresentato alle nozze dell’anno ha fatto molto discutere un’assenza in particolare: quella della superstar in forza alla Juventus Cristiano Ronaldo. Il calciatore portoghese, che pure è stato compagno di Ramos al Real per 9 anni, non è stato inserito nella lista degli invitati.

Le speculazioni sono molteplici da parte degli addetti ai lavori. Secondo i più i rapporti tra i due calciatori si sarebbero rotti dopo l’addio di Ronaldo al Real, una scelta arrivata dopo 4 coppe dei Campioni vinte insieme, che Ramos non ha gradito e che avrebbe vissuto come un vero e proprio tradimento.

Poco male, visto che la mancanza del fenomeno sarà compensata dagli altri presenti. A svelare alcuni nomi è il stato il giornale sportivo spagnolo ‘Mundo Deportivo’: dal presidente del Real Florentino Perez agli allenatori Vicente Del Bosque e Zinedine Zidane si passa a Lucas Vazquez, Keylor Navas e Luka Modric. Non mancherà anche la rappresentanza del Barcellona, garantita da Gerard Piqué con la moglie Shakira, Jordi Alba e Sergio Busquets. Tra i blancos del passato, ci saranno Roberto Carlos, Ronaldo il fenomeno, Raul e Fernando Hierro. Presenti anche David Beckham e la moglie Victoria, prezzemolini del jet set internazionale dalle nozze reali inglesi a quelle degli sportivi di tutto il mondo.

Tutti gli invitati festeggeranno con gli sposi dopo la cerimonia nella tenuta di 46 ettari del calciatore, ‘La Alegria’, con regole ben precise. Soprattutto la sposa Pilar Rubio ci ha tenuto ad un dress code molto rigido (solo tight per gli uomini, tanti colori da evitare per le donne) e al divieto di far partecipare alla festa minori di 18 anni (tranne i tre figli degli sposi Sergio, Marco e Alejandro) e di utilizzare cellulari. La musica in chiesa sarà affidata alla cantante di flamenco Niña Pastori mentre al ricevimento la sposa ha voluto il proprio gruppo preferito, gli AC/DC, a ogni costo. O meglio ad un costo elevato visto che diversi giornali spagnoli stanno parlando in queste ore di un ingaggio da un milione di euro per il gruppo.

L’ultima stranezza, che rende il matrimonio Ramos-Rubio davvero speciale, è la richiesta di un tatuaggio temporaneo a forma di Unicorno ritenuto obbligatorio per gli invitati. Una sorta di lasciapassare frutto sia della passione per i tatuaggi degli sposi sia per aumentare la sicurezza del party ed evitare infiltrazioni da parte di ‘imbucati’ e giornalisti. Il tatuaggio è stato spedito agli invitati direttamente nella busta delle partecipazioni e l’hashtag #unicorno sarà l’hashtag ufficiale del matrimonio da utilizzare quando, finita la cerimonia, gli ospiti rientreranno in possesso dei loro cellulari.

Nessun regalo sarà accettato dagli sposi che hanno invece indicato una richiesta di donazione all’Unicef, l’organizzazione in difesa dei bambini delle Nazioni Unite di cui Ramos è testimonial, rendendo così il giorno del loro matrimonio speciale non solo per loro e per gli ospiti.