Sei invitato al matrimonio? Ecco come vestirti... - Nozze in Fiera 4-5-6 e 11-12-13 Ottobre 2019
16373
post-template-default,single,single-post,postid-16373,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive,elementor-default

Sei invitato al matrimonio? Ecco come vestirti…

Sei invitato al matrimonio? Ecco come vestirti…

Ti è arrivato l’invito ad un matrimonio e, nonostante la felicità per gli sposi, è arrivata anche l’ansia per decidere come ti vestirai? Qualche regola di buon senso è necessaria!

1 I colori

La sposa è la protagonista. Naturale, a questo punto, eliminare il bianco dalla tavolozza dei colori assieme a tutte le tinte troppo chiare. Che tu sia testimone o semplice invitata, dunque, niente abiti beige, avorio, panna e cipria. All’inverso evitiamo il nero perché è il colore del funerale anche se, negli ultimi tempi, si è vissuto una vera e propria riscoperta di questo colore soprattutto per i matrimoni di sera e se impreziosito da accessori colorati. Al bando anche i colori vistosi come il rosso, oro e viola. Non restano che le tinte pastello!

2 Lunghezza

A prescindere che sia di mattina, di pomeriggio o di sera vanno evitati gli abiti troppo corti e le minigonne. La sera e di pomeriggio è indicato l’abito lungo anche in circostanze semi formali. Attenzione alla partecipazione: molti sposi prevedono un vero e proprio dress code per le loro Nozze.

3 Accessori

Il cappello va indossato solo dalle mamme degli sposi e, in generale, solo per cerimonie diurne e molto formali. Le scarpe devono adattarsi al vestito, dunque colori tenui con tacco non vistoso. Aperture concesse d’Estate e in Primavera ma sandali assolutamente fuori legge per uno stile da matrimonio. Pochette e borse devono essere di dimensioni ridotte soprattutto per una questione di comodità. La stola è d’obbligo nelle cerimonie in chiesa!

4 Uomo fortunato

L’uomo è ben più fortunato della donna nel caso di partecipazione al matrimonio. Abito scuro, grigio o blu, camicia bianca, calze e scarpe scure, non a punta né a più colori. Questo vale per tutti tranne che per il papà della sposa che dovrà accompagnare la figlia all’altare e per cui è richiesto un abito di sartoria.